La caduta dei capelli femminile

immagine donna anticaduta

CADUTA DEI CAPELLI FEMMINILE: Cosa succede alle donne nel 2000?

Come è facile immaginare sono molteplici le cause della caduta dei capelli e della calvizie femminile, a partire da stress e tensioni quotidiane arrivando all’inquinamento ambientale, ai trattamenti cosmetici chimici e ai problemi ormonali. In questo articolo affrontiamo quella che è la più frequente di queste cause e cioè e la caduta androgenetica femminile.

In passato la maggior parte delle donne non doveva preoccuparsi dell’assottigliamento dei capelli fino alla metà dei 40 anni, quando cioè il livello di estrogeno diminuisce naturalmente.  

Le donne di oggi sperimentano una diminuzione o una fluttuazione nei livelli di estrogeno anche in età molto giovane. Per questo possono avere problemi di assottigliamento dei capelli precoce, anche prima dei 30 anni.

La calvizie femminile può portare a compromettere la percezione stessa della femminilità a causa dell’aumento degli ormoni androgeni, cosa che una volta avrebbe interessato solo la percentuale di donne già in menopausa.

Quali sono le cause?

Le cause dell’aumento del testosterone nella donna possono essere oltre alla menopausa, il periodo dell’allattamento, il ciclo mestruale non regolare, l’ovaio policistico , l’eccessivo allenamento muscolare in palestra. Anche lo svolgimento di un lavoro troppo fisicamente faticoso e quindi “mascolinizzante”.

Questo tipo di diradamento si dimostra essere anche ereditario, come è facile notare nella stessa famiglia si possono osservare svariati casi di alopecia androgenetica femminile. In questa circostanza la caduta dei capelli può essere dovuta ad una quantità troppo elevata di enzima 5 alpha reduttasi nel corpo, protagonista nella formazione del DHT.

Ma cos’è questo DHT?

Il Diidrotestosterone (DHT, per gli amici) è una molecola che si forma quando l’enzima 5 alfa reduttasi si combina con l’ormone del testosterone. Questo malaugurato connubio, veicolato dal sebo presente nella nostra cute, arriva ai follicoli dei capelli contribuendo progressivamente alla loro atrofizzazione.

Esiste un metodo efficace per contrastare questo tipo di diradamento femminile?

Assolutamente SI! A partire dal 2012 negli Stati Uniti si sono svolti molti studi scientifici in questo ambito, e Revive Procare ne è il risultato. Grazie ai suoi ingredienti naturali come il Saw Palmetto contenuto nei prodotti, è possibile infatti inibibre l’azione del 5 alpha reduttasi e prevenire la formazione del DHT.